ONLINE APPLICATION

6 Errori da Evitare

Essere un giovane professionista può essere eccitante o terrificante.

Per la maggior parte dei ventenni, il mondo lavorativo è un luogo pieno di potenziale e pericolo, opportunità e minacce, e la loro inesperienza professionale spesso si manifesta presto o tardi.

Per la maggior parte, imparerai gli alti e bassi del costruirsi una carriera a mano a mano che te ne costruirai una, ma ci sono un certo numero di errori comuni che puoi evitare se farai semplicemente attenzione.

Prendi ad esempio questi 6 errori comuni dei giovani professionisti:

  1. Pensare che tuoi 20 anni non contino

A 20 anni, sei ancora molto giovane, ma ciò non significa che le tue decisioni non contino. Quando avrai 50 anni e riguarderai ad alcuni dei tuoi ruoli e posizioni più significativi, probabilmente non avrai una grande opinione della posizione che coprivi quando avevi circa 20 anni, ma sono pur sempre i primi passi intrapresi durante il lungo viaggio della tua carriera.

Non procrastinare la pianificazione del tuo successo.

  1. Non iniziare fin da subito a fare networking

il networking professionale è una chiave fondamentale per avere successo nel mondo lavorativo poiché ti darà più potenziali percorsi di carriera quando si tratta di cercare una nuova posizione.

Prima inizi, meglio è – avere accesso ad un’ampia gamma di opzioni di impieghi ed apprendere esperienze in giovane età è una cosa inestimabile.

  1. Scrivere curriculum con obiettivi egoistici

John F. Kennedy ha reso immortali le parole “non chiedete cosa il vostro paese può fare per voi, chiedetevi cosa voi potete fare per il vostro paese.” In questo caso, non cercate quello che il vostro potenziale datore di lavoro può fare per voi, cercate quel che voi potete fare per il vostro potenziale datore di lavoro.

Inizia i tuoi curriculum, lettere di presentazione, e anche e-mail inter-ufficio cercando dei modi in cui tu possa portare benefici agli altri, non il contrario.

people-office-group-team-large

  1. Abbandonare un posto di lavoro troppo in fretta

Non c’è niente di sbagliato nel licenziarsi da un posto di lavoro fintanto che consideriamo attentamente e comprendiamo i benefici e le ripercussioni.

Prendi in considerazione tutto quanto – potrebbe non piacerti il tuo capo, ma stai acquisendo delle ottime abilità, potrebbe valere la pena tentare di resistere più a lungo che puoi.

  1. Non investire in sé stessi

Tu sei l’elemento più importante della tua carriera, e devi mettere te stesso al primo posto. Più sei prezioso, migliori opportunità di successo saranno disponibili per te più tardi durante la tua vita. Investi in te stesso frequentando corsi ogni volta possibile, prendendoti il tempo di imparare e sviluppare nuove abilità, e trovando nuovi sbocchi per lo sviluppo professionale.

  1. Pensare di sapere tutto 

Poche persone riescono a giustificare la propria arroganza, ma è importante riconoscere il tuo potenziale di soprastimare le tue abilità.

Impara ad  accettare di non sapere tutto, e sii aperto alla possibilità di imparare dagli altri. Ascolta nuove idee, ascolta i consigli di altre persone (anche se non li segui), e rispetta tutti.

 

No Comments Yet.

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.