ONLINE APPLICATION

Un cliente che opera in campo artistico ha realmente bisogno di un sito web?

Non giriamo intorno all’argomento. La risposta ovvia è “sì”! Un milione di volte “sì”! Eppure continuo a parlare con attori, registi, artisti di arti figurative e altri che non sono convinti. Mi dicono: “Nel mio settore, i siti web non ti fanno lavorare meglio”. Oppure, “posso solo disporre di una rubrica presso l’agenzia di recitazione o su IMBD”. Oppure, “Tutto è sui miei social – che sono quelli che uso comunque. Non ho davvero bisogno di un sito web”. Oppure, “svolgo la maggior parte del lavoro attraverso il passa parola”.

Beh, immagina un po’ … anche se tutto questo può sembrare vero, la gente li cerca attraverso i motori di ricerca. Per quanto il loro punto di vista possa essere valido, non prendono, tuttavia, in considerazione l’intero quadro. E non lo dico io. La rivista Forbes Magazine sostiene che avere un proprio sito web è particolarmente importante per un artista perché consente di selezionare e far conoscere i suoi lavori migliori. E il Daily Actor afferma che un sito web è lo strumento promozionale più importante per un attore perché rappresenta la soluzione migliore per presentare foto, curriculum e bobine. Indirizza nel modo più semplice un agente, un cliente o chiunque sia interessato al suo sito web e tutto quello che c’è bisogno di sapere su di lui è in un unico posto, pronto per essere scaricato.

Ma che cosa succede se i tuoi clienti non sanno come costruire un sito web? Che cosa succede se non possono permetterselo? Se sono tuoi clienti, il tuo lavoro è dargli questa possibilità! Oggi è molto semplice e poco costoso costruire un sito meraviglioso. E, se non puoi farlo da solo, puoi incaricare qualcuno che lo faccia per te. Non ci sono più scuse. Diamoci da fare perché i clienti che operano in campo artistico abbiano oggi un proprio sito di facile utilizzo.


Theresa Perez – svolge attività di consulenza professionale per artisti e imprenditori che vivono a New York City.

Master di Arts & Culture Management

No Comments Yet.

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.